Avellino-Bari 2-2: pareggio giusto in Irpinia

0
57
avellino-bari

Avellino-Bari 2-2: ospiti raggiunti da Illanes

Avellino-Bari termina 2-2, un pareggio che porta i galletti a meno 4 dalla vetta della classifica. La gara è stata molto combattuta da entrambe le squadre, che davanti a quasi 5.000 spettatori hanno cercato di fare bottino pieno.

A passare in vantaggio sono stati i padroni di casa del nuovo allenatore Capuano con Charpentier che ad inizio gara beffa Di Cesare e il portiere Frattali.

Ad inizio ripresa il Bari con il suo bomber di scorta (Antenucci è out per infortunio) Simeri colpisce due volte ribaltando la gara in favore dei pugliesi, da vero bomber.

Ma i lupi irpini non ci stanno e si proiettano in avanti alla ricerca del pareggio, che trovano con Illanes. Dopo il pareggio entrambe le squadre hanno tentato di pungere in avanti ma senza troppa convinzione, forse paghe del pari.

Pareggio che non pregiudica le velleità di entrambe le squadre e che forse può fare comodo al Bari, visto che Avellino è sempre un campo ostico per i galletti.

Avellino-Bari 2-2: il tabellino

AVELLINO (3-5-2): Tonti; Zullo (22′ Illanes), Morero (50’ De Marco), Laezza (68’ Palmisano); Celjak, Rossetti (68′ Karic), Di Paolantonio, Micovschi, Parisi; Charpentier, Albadoro (68′ Alfageme). A disp.: Abibi, Pizzella, Njie, Carbonelli, Evangelista, Silvestri, Petrucci. All.: Capuano.

BARI (3-5-2): Frattali; Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Costa (70’ Corsinelli), Schiavone (68’ Folorunsho), Awua (59’ Terrani), Bianco, Kupisz (46’ Berra); Simeri, Neglia (76′ Ferrari). A disp.: Liso, Marfella, Esposito, Floriano, Cascione. All.: Vivarini.

Arbitro: Marcenaro di Genova
Assistenti: Zampese-Moro
Marcatori: 8’ Charpentier (A), 46’, 63’ Simeri (B), 73′ Illanes (A)
Note – ammoniti Albadoro, Illanes, Alfageme, Rossetti (A), Perrotta, Di Cesare (B). Spettatori: 4612 totali tra abbonati e paganti, 659 ospiti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here