Reggina-Bari: tutto esaurito al Granillo per la partita che vale la B

0
112
reggina-bari

Reggina-Bari: tutto esaurito al Granillo, ma i galletti non hanno paura

Reggina-Bari per tanti anni ha significato serie A e serie B. Partite fatte di campioni, dove si giocavano la salvezza calciatori del calibro di Cassano, Zambrotta, Perrotta, Gillet contro avversari del calibro di Pirlo, Nakamura, Ciccio Cozza. Insomma Reggina-Bari non è una gara da C, ma vale molto di più

Le due compagini stanno dando vita ad uno scontro senza esclusione di colpi per arrivare dirette in B e per farlo domani si scontreranno in uno scontro fratricida: Denis e Reginaldo contro Simeri e Antenucci. 20.000 spettatori, tutto esaurito per una gara che ha il sapore antico della serie A, e che forse un giorno rivedremo.

Per ora bisogna solo vincere! Vivarini per riuscirci riproporrà la squadra che ha vinto l’ultima in casa (pur soffrendo) contro Sicula e punta tutto sull’estro del suo bomber Antenucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui